«

»

nov 05

Fine dei Giochi…..

Domenica 04/11/2012

MATHI LANZESE vs ACCADEMIA GRANDE TORINO 2-2

Marcatori: Lekaj , Gravina , Gravina , Lekaj

Siamo arrivati all’epilogo di questo mini campionato che di fatto sancisce le due squadre che parteciperanno ai Regionali.

L’Accademia ha il duro compito di provare a fare lo sgambetto al Mathi che già pregustava, battendoci uno spareggio per l’ultimo posto disponibile con i cugini del Pool Ciriè, che in sosta oggi guardavano il campionato dalla finestra con i loro 18 punti in saccoccia.

Detto fatto nel difficile campo dove nessuna squadra vince da mesi e mesi i Tunno Boys fanno la partita spaventando gli esterefatti Orange, che di noi avevano solo sentito parlare, quindi non avevano le idee chiare su come affrontarci, ed infatti pronti via ed il pallino del gioco è quasi sempre in mano ai Granata che creano gioco come non mai, le fasce viaggiano e si aprono spazi per la Lepre Nera che al 10′ minuto coglie con bel tiro la base del palo.

Granata e ancora Granata c’è solo una squadra in campo, Samb intorno al 15′ ha un’occasione d’oro che però getta alle ortiche abusando di protagonismo, ahh se solo avesse alzato la tesa anche solo per un’istante si sarebbe accorto che c’era non uno ma bensì due compagni smarcati in piena area e che sarebbe bastato il più semplice dei tapin per portare l’asticella dalla nostra parte.

Sciupata anche questa occasione ne arriva subito un’altra verso la fine del tempo che ci fa rimanere l’urlo al gol strozzato in gola, poi chè con un’intervento degno dei migliori portieri il loro numero uno sventa una palla velenosissima che si stava infilando nell’angolino basso e che con un colpo di reni riesce a mettere in angolo.

Siamo all’epilogo termina così il primo tempo con il Mathi alle corde e l’Accademia mai doma.

Riparte il secondo tempo e le squadre a scendere in campo sono tre, una è il Mathi una è l’Accademia e la terza è quella dell’arbitro , che inizia una partita nella partita, condita con una miriade di errori da una parte e dall’altra .

Il vantaggio del Mathi arriva al 6′ minuto con un tiro da fuori area di Lekaj e che sfiora il raddoppio poco dopo, ma l’Accademia non ci sta e tra gli errori arbitrali e le prime vere contestazioni arriva il pareggio firmato Gravina al 25′ minuto che raccoglie una palla partendo in linea con la difesa, ma qui succede l’inverosimile, è l’indecisione dell’arbitro nell’assegnare o no il gol mette un nervosismo che via via va aumentando fino all’estremo.

Fra grida da fuori e grida da dentro il campo la partita prosegue, ed è di nuovo Gravina al 34′ a siglare il sorpasso, poi quello che assistiamo dal campo è inutile raccontarlo vanno  assolutamente censurati questi episodi…anzi insisto col dire (e non smetterò mai dal farlo) che dobbiamo noi tutti guardarci dentro, pensando che in campo ci sono i nostri figli che ci osservano e non dimenticarci MAI che noi per loro SIAMO DA ESEMPIO per dio.

Tornando al calcio giocato, è immediata la reazione degli Orange che trovano il pareggio sul filo di lana con nuovamente un Lekaj (doppietta per lui oggi) oggi nella sua massima ispirazione, ma alla fine è un pari che per loro ha il gusto della sconfitta perchè di fatto li esclude da quell’insperato spareggio qualificazione a cui ambivano ad inizio gara.

Calmati gli animi sugli spalti arriva il triplice fischio dopo circa 6′ minuti di recupero, e facciamo ancora in tempo per vedere i ragazzi scaricare la loro rabbia che arbitro e genitori gli hanno fatto accumulare per tutta la durata del match…sedati gli animi finalmente è tempo di complimenti da una parte e dall’altra (finalmente torna a regnare la civiltà)  e di una meritata doccia calda.

Gli episodi di oggi hanno di fatto offuscato quello che comunque a mia veduta è stato un bell’incontro, giocato stupendamente dai Tunno Boys, con cambi di direzione , palle basse e incursioni sulle fasce, mai statici e sempre propositivi, veramente una delle più belle partite giocate dai Granata in questo mini campionato.

Arrivati a  questo punto i giochi sono fatti, saranno Lucento e Pool Ciriè ad approdare ai regionali mentre per la truppa Granata si profila un campionato Provinciale con l’obbiettivo di vincerlo, e che permetterà poi ad obbiettivo raggiunto di partecipare alla prestigiosa Coppa Piemonte.

Quindi rimbocchiamoci le maniche dimenticando tutto e tutti  e ripartiamo subito concentrati per affrontare un campionato che inizierà prestissimo e si protrarrà fino a primavera inoltrata.

 

 

 

Comments

comments

Permalink link a questo articolo: http://www.accademiagrandetorino.it/fine-dei-giochi/

Top
Marquee Powered By Know How Media.