«

»

mar 18

Giovanissimi 98…e Berry Show ! ! !

BERRY SHOW

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Domenica 17/03/2013

Campionato Giovanissimi 98

SPORTING ROSTA vs ACCADEMIA GRANDE TORINO  0 – 6

Marcatori: Samb, Arabia, Tunno, Berardi, Innocenzo, Berardi

In una domenica climaticamente invernale e sotto una neve copiosa i Tunno Boys sono chiamati nell’insidiosa trasferta in quel di Rosta con la prerogativa di fare risultato pieno e continuare la loro marcia verso quel tanto sospirato primo posto.

Pronti via e la gara volge subito in tingersi di manovre Granata, i Bianchi dello Sporting appaiono intimoriti e dopo una prima fase di studio e di (oggi più che mai) equilibrio fisico l’undici di Mr. Tunno comincia ad’affacciarsi pericolosamente nell’area del Rosta.

Al decimo minuto Mr.Tunno si vede costretto ad’una sostituzione forzata togliendo dal campo un dolorante Martelli per Arabia, mossa obbligata mossa azzeccata perchè il peperino Manuelito da subito brio alle manovre Granata che al sedicesimo minuto trovano il gol con una splendida rete del leone nero Samb che dal limite lascia partire un bolide che va ad’insaccarsi sotto la traversa.

Più il tempo passa però e più l’equilibrio si fa precario, il terreno di minuto in minuto si fà sempre più scivoloso e dalla panchina Granata si chiede a gran voce di chiudere il prima possibile la pratica onde evitare di incorrere in spiacevoli episodi dovuti all’instabilità del campo…

detto fatto ed intorno al minuto ventidue nasce una bella azione corale imbastita dai due metronomi di centrocampo De Martini e Matheus che servono in velocità Samb e che a sua volta va a servire sul piatto d’argento uno di quei palloni che non si possono sbagliare ad Arabia lesto a raccogliere l’invito non si fa pregare ed’insacca nell’angolino basso il gol che vale il due zero per i Granata.

Lentamente la gara volge verso la fine di tempo con ancora i Granata inspirati ma sciuponi e anche un po’ sfortunati ma mai domi, e chiuduno la prima frazione avanti di due reti a zero contro uno spento Rosta che nei primi 35 minuti di gara non riesce mai ad’affacciarsi con convinzione nella nostra area.

Al rientro in campo i Tunno Boys ripartono da dove avevano lasciato,  costringendo lo Sporting Rosta a rintanarsi nella propria metà campo, nel frattempo Mr. Tunno toglie dal campo un’imballato Gravina che oggi paga pegno fisico lasciando il posto ad un più brioso Papa, ma la svolta arriva da uno spavento, infatti Arricale si fa sorprendere in una delle poche sortite avversarie facendo ripartire in velocita l’attaccante avversario verso la nostra area e dove un’attento Bella riesce però a sventare il pericolo compiendo un’anticipo che vale un gol.

Passato lo spavento e dopo le urla del mister i Tunno Boys si rimettono a giocare e un paio di minuti dopo e Tunno Junior a timbrare il cartellino (decima rete per lui in campionato) che raccoglie uno dei pochi tagli offerti da Arabia in questa seconda frazione di gioco e va a siglare calciando a botta sicura la rete che vale il Tre a Zero.

Mr. Tunno a questo punto preserva le forze di Samb e getta in mischia (o meglio, nel fango) Innocenzo che ridà subito brio alle manovre Granata che nel frattempo si erano arenate nei piedini del fantasita la dove  insistentemente continuava da qualche minuto a proporre sempre l’ennesime ed ugual giocate senza per altro senza riuscirci e frenando di fatto le buone intenzioni dei compagni più propositivi in fase offensiva.

Proprio da una delle incursioni di Innocenzo rifinita e servita da De Martini arriva il gol del quattro a zero, e a siglarlo e l’ottimo Berardi che oggi più che mai era stato onnipresente in ogni metro quadro del campo, attacco difesa e centrocampo oggi li ha calpestati in lungo e in largo.

Mancano ormai dieci minuti alla fine e Mr.Tunno ha gettato in campo tutte le forze fresche a sua disposizione Corvasce, Calà e Lacidogna M. , forze fresche che hanno di fatto ridato vigore ai muscoli Granata e che non ancora appagati trovano nuovamente il gol (il quinto) con Innocenzo che va a segnare dopo una mischia in’area…(due paroline per lui…per chi non ne fosse al corrente il gol di oggi ha una dedica speciale per quel Nonno che un’anno fa chiuse gli occhi per sempre ma che oggi ha ridato il sorriso la cosapevolezza e la gioia dovuta al proprio nipote) poi prima del fischio finale ancora l’inspirato Innocenzo con la complicità del migliore in campo De Martini donano nuovamente palla nei piedi di Berardi che non si fa pregare raccoglie l’invito e scardina in rete con una gran botta dal limite il gol del definitivo e tennistico Sei a Zero.

Ci vuole il triplice fischio per domare gli ormai lanciati e scatenati Granata che devono deporre le armi forzatamente mentre erano ancora alla ricerca di altri gol…e che se l’arbitro non avesse messo mano al fischietto quanto prima sarebbero sicuramente arrivati.

Anche oggi i Granata escono tra gli applausi con tutti i meriti del caso e continuano la loro marcia inesorabile verso la vetta aspettando di sapere cosa abbiano fatto i loro rivali….

Complimenti a tutto il gruppo per l’impegno e la dedizione che gettate ogni volta nel campo, e che come una vera squadra quale siete lottate e combattete tutte le battaglie che vi vengono di volta in volta messe davanti.

F O R Z A  R A G A Z Z I ! ! !

 

 

Ciao Pà

 

 

 

Comments

comments

Permalink link a questo articolo: http://www.accademiagrandetorino.it/giovanissimi-98-e-berry-show/

Top
Marquee Powered By Know How Media.