«

»

mar 24

Giovanissimi 98…I N A R R E S T A B I L I

inarrestabili

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Domenica 24/03/2013

Campionato Giovanissimi 98

SAN MICHELE vs ACCADEMIA GRANDE TORINO  0 – 8

Marcatori: Samb,Samb,Tunno,Tunno,Berardi,Berardi,Papa,BELLA

Che fosse una partita sulla carta non particolarmente insidiosa e difficcile lo si sapeva la paura era proprio rivolta ad un calo di concentrazione vista la differenza atletico tattica delle due compagini.

Ma per fortuna (e non solo) i Granata guidati sapientemente dal loro mentore Mr.Tunno non hanno assolutamente sottovalutato l’impegno, anzi nonostante la quasi totale impraticabilità del campo, non si è certamente fermata la fame di vittorie da parte dei Tunno Boys che così possono continuare la loro marcia verso la vetta a suon di gol e mantenendo un’imbattibilità che con oggi sale a 280 minuti in campionato (350 se consideriamo anche l’amichevole tenutasi in settimana con i pari età dell’Atletico Torino).

Pronti via ed è inutile dire che sono i Granata a dettare i tempi e ritmi alla gara con un San Michele attento più a non subire che ad offendere…infatti il muro issato dagli avversari riesce a reggere per il primo quarto d’ora dove a graziarli ci pensano i Granata più dediti a cercare il giro palla (bello da vedere fra l’altro) che ad offendere con la giusta convinzione, e ne nascono si belle azioni ma poco efficaci, poi finalmente a rompere gli indugi ci pensa Samb che oggi ha fatto vedere i sorci verdi alla difesa avversarsia, e con uno splendido lob buca la rete per l’uno a zero.

Rotto l’equilibrio speri che il San Michele esca finalmente dal guscio per cercare il pareggio e magari offrendo un po’ di più il fianco ai ragazzi di Mr.Tunno, ma tutto ciò non avviene ed i Granata sono costretti così a continuare a tessere la tela come un ragno fa per catturare le sue prede, ma poi dulcis in fundo dopo svariati ma vani tentativi arriva anche il tanto cercato due a zero ed a siglarlo è inutile dirlo il solito Tunno Junior che come ormai ci ha abituati chiude in rete una bellisima azione tutta di prima ben orchestrata dai Tunno Boys e che senza farsi troppo pregare deposita nel sacco per il raddoppio.

Si arriva così al finale di tempo con l’Accademia avanti di due reti e con un San Michele minuto dopo minuto sempre più remissivo.

Alla ripresa del secondo tempo la musica non cambia prima Samb poi Tunno ed infine Innocenzo hanno tra i piedi la palla del possibile tre a zero, ma il loro numero uno riesce a neutralizzare tutti e tre i tentativi, allora mister Tunno decide di spostare gli equilibri dando più peso e fisicità all’attacco, sostituendo Innocenzo e spostando Berardi dal centrocampo all’attacco inserendo Papa per un’acciaccato Pellitteri e mettendo Corvasce a dare maggior spinta sulle fasce, e queste mosse si rivelano efficaci da subito per gli undici Granata,  che aumentano così sia di spessore atletico che di centimetri in mezzo al campo infatti fucilieri Granata di li a poco trovano il tanto sospirato tre a zero proprio su di una incursione in area del neo entrato Papa che si propone dalle retrovie andando a raccogliere di testa una palla calciata su punizione da Andrade, gol e balletto finale per un sorridente Mattia applaudito dai compagni.

A questo punto il già remissivo San Michele esce dal campo definitivamente e tutto il potenziale Granata prende il sopravvento su di una gara destinata ormai alla goleada.

Detto fatto e nuovamente Tunno Junior va a siglare il quattro a zero e poi ancora trova nuovamente gloria anche Samb andando chiudere in gol un’altra bella azione in fraseggio e facendo cinque a zero nel tabellino dell’arbitro.

Sempre Samb si procura poi un rigore in un’altra delle sue innumerovoli incursioni in area e stavolta chiamato a gran voce dai compagni e dalla panchina va sul dischetto un’insolito numero uno Bella (per tutti noi Lollo) , e che con la freddezza di attacante vero calcia sicuro spiazzando il suo rivale di ruolo, facendo così esplodere di gioia tutta la truppa Granata con gli annessi tifosi al seguito.

A chiudere definitivamente i giochi ci pensa l’ormai affermato Berardi che con un’altra doppietta (7 a 0 e 8 a 0) in soli sette giorni si afferma come vero antagonista nell’attacco Granata a più gettonati Samb e Tunno.

Per il San Michele la buona notizia è il triplice fischio dell’arbitro che mette fine alle ostilitità e arriva mentre l’Accademia continuava ormai come un pugile indomito ad infliggere colpi su colpi ad un’avversario ormai a terra senza più forze e completamente stremato.

I ragazzi escono dal campo fra gli applausi dei loro tifosi venuti fin qui oggi sfidando l’imperversie del tempo, ammirando di fatto un’altra bella prova dei loro ragazzi; altra buona notizia poi per Mr. Tunno,  e il rientro in truppa (ed oggi anche in campo) di Trabaldo William che in questi ultimi tre mesi era stato costretto a fermarsi per problemi fisici che lo perseguitavano, e come detto in precedenza finalmente riabilitato pronto anche lui come i suoi compagni a lottare fino all’ultimo respiro in queste ultime battaglie rendendosi così utile e disponibile alla causa, proprio in questo delicato momento dove i ragazzi dovranno spremere tutte le loro forze per il rush finale.

Finale di Campionato che adesso con la notizia del mezzo passo falso del Pozzo Maina in quel di Susa (1 a 1) mette i Granata nella condizione ideale di far sentire più che mai il fiato sul collo ai rivali che dovranno come non mai guardarsi le spalle senza più incorrere in spiacevoli ed ulteriori errori…intanto i Granata (archiviata la pratica San Michele) dopo la doccia calda sono già proiettati mentalmente e concentrati sulla prossima sfida che li vedrà di fronte alla terza forza del campionato, vale a dire il BSR Grugliasco che con lo stesso passo delle prime due resta in scia aspettando anch’essa chissa qualche passo falso delle prime della classe.

Non cambiate canale dunque e rimanete più che mai sintonizati, perchè il primo posto è davvero incerto aperto a tutte e tre le pretendenti e dove i Tunno Boys non vorrano certo sedersi e fare da spettatori…anzi!!

Per oggi e tutto i Granata si congedano per una breve ma meritata vacanza ed augurano Buona Pasqua a tutti, tifosi e non, e come sempre…uno grido solo riecheggerà nei cieli di Torino

F O R Z A  R A G A Z Z I ! ! !

 

 

Comments

comments

Permalink link a questo articolo: http://www.accademiagrandetorino.it/giovanissimi-98-i-n-a-r-r-e-s-t-a-b-i-l-i/

Top
Marquee Powered By Know How Media.