«

»

apr 22

GIOVANISSIMI 98…INNO alla Magia

INNO ALLA MAGIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Domenica 21/04/2013

Campionato Giovanissimi 98

ACCADEMIA GRANDE TORINO vs CASELETTE  2 – 0

Marcatori: Arabia , Innocenzo

Ci siamo, siamo arrivati al rush finale…

dopo questa giornata ne mancheranno soltanto tre alla fine, due delle quali si giocheranno nel giro di tre giorni, inutile ribadire che la prerogativa è quella di vincerle tutte da qui alla fine, ed è per questo che anche oggi la tensione è alle stelle, visto e considerato che qualsiasi errore adesso si pagherebbe a caro prezzo sull’esito finale di questo campionato.

Ma veniamo alla gara…dove è la pioggia la prima protagonista di oggi e che con il suo insistere nell’imperversare in precipitazione riesce ad allentare il campo portandolo al limite della sua praticabilità, mettendo una gara nella sua condizione più difficile da affrontare.

Detto fatto, pronti via e la gara comincia Mr. Tunno si affida a Mazzamuto fra i pali una difesa inedita con Guida, Papa e Arricale, come inedito è il centrocampo, con l’esclusione di Demartini e Gravina saranno Corvasce e Lacidogna M. a dar man forte a Bruni e Berardi che dovranno a loro volta fare da elastico fra le linee di difesa e quelle di attacco.

La gara comincia come al solito vedendo un predominio Granata e dopo una fase di studio iniziale sono proprio i granata a sfiorare il vantaggio, ma fortuna del Caselette la palla che Bruni stava per calciare in porta rimane affossata nella pozzanghera che domina l’area Nero Verde, nascondendosi di fatto ai piedi dell’attacante.

Il Caselette non ci sta e risponde colpo su colpo ai granata, costruendo una bella azione che però un’attento Mazzamuto riesce a controllare.

I minuti scorrono e sono nuovamente i Granata prima con Arabia e poi con Tunno Junior ben servito da Andrade a mettere i brividi al portierone avversario, che dal canto suo oltre alla sua bravura oggi ha come compagno di fortuna quella maledetta pozzanghera che gli frena per ben due volte ancora i palloni destinati ai piedi dei nostri attaccanti lanciati ottimamente a rete.

Il Caselette comunque non stà a gurdare e la nostra retroguardia viene messa in apprensione in almeno due circostanze, dove però uno strepitoso Lacidogna M. e un gigantesco Guida fanno buona guardia salvando le situazioni magistralmente.

Con lo scorrere dei minuti l’incessante pioggia continua nel suo lavoro, allentando il campo minuto dopo minuto, e arrivare alla porta avversaria per i Granata diventa sempre più un’impresa, visto che le pozzanghere aumentano la loro dimensione, ed il gioco veloce dei Tunno Boys viene penalizzato, arriviamo così al termine della prima frazione di gara con il risultato bloccato sullo zero a zero nonostante un predominio territoriale dei Granata che più dei Nero Verdi avrebbero meritato il vantaggio.

Al rientro sul campo Mr.Tunno si vede costretto a sostiuire subito il numero 1 Mazzamuto con Bella per guai fisici, e la gara ricomincia, la pioggia nel frattempo concede una pausa lasciando il posto ad un timido sole, ma è solo un’illusione infatti di li a poco riprenderà a cadere, i ragazzi di Tunno ripartono da dove erano rimasti , cioè alla caccia di quel gol che rompesse gli equilibri sul campo, gol che non arriva anzi qualche brivido lo mettono i Nero Verdi che mandano in appresione la nostra retroguardia , che però fortunatamente riesce sbrogliare, poi Arricale lascia il posto per l’altro Lacidogna, Stefano che va a dare centimetri importanti in difesa e finalmente al 18° minuto da una nostra ripartenza Arabia riesce ad involarsi in porta andando a segnare il gol dell’uno a zero che fa fare un balzo a tutta la panchina che stava soffrendo come gli undici in campo…dopo il gol scaccia pensieri la tensione sale ulteriormente perchè il Caselette non ci stà e sfiora il gol del pari, ma difronte a loro uno sterepitoso Bella compie una parata che da sola vale l’intero prezzo del biglietto.

Mr. Tunno mentre la gara vive attimi di tensione agonistica altissimi e capovolgimenti di fronte da brividi prova a dare una svolta per chiudere la gara,  inserendo Calà per Bruni , ma haime il piccolo bomber non riesce ad entrare subito in sintonia di match e allora il mister cambia ancora, togliendo dopo cinque minuti l’appena entrato Calà per Innocenzo, diciotto secondi e proprio dai piedi del neo entrato Innocenzo parte un tiro dal limite dell’area che va ad insaccarsi nell’angolino alto della porta , e l’apoteosi , tutti in piedi ad’applaudire e a tirare un sospiro di sollievo… ma la gara non è ancora finita, il Caselette prova a reagire e successivamente il loro attacante viene steso regolarmente in’area, ma da qui ne nasce un battibecco proprio tra il nostro numero uno e l’attaccante stesso, e dove a pagare con il rosso e solo il nostro portiere.

Mancano meno di cinque minuti alla fine, Mr. Tunno si vede costretto a sostituire l’autore del secondo gol inserendo Gravina fra i pali per difendere con i denti il risultato acquisito…e l’impresa ai nostri ragazzi riesce benissimo arrivando al triplice fischio indenni da ulteriori rischi.

Mamma mia che gara, un’altra partita da cuori forti, non c’è nulla da fare questi ragazzi anche oggi hanno dato prova di forza e caparbietà, peccato per il rosso che ha di nuovo penalizzato i nostri ragazzi oltre al dovuto…ma che comunque alla fine con tutte le lor forze sono riusciti a fare propri i tre punti in palio…

F O R Z A   L E O N I ! ! !

 

 

 

Comments

comments

Permalink link a questo articolo: http://www.accademiagrandetorino.it/giovanissimi-98-inno-alla-magia/

Top
Marquee Powered By Know How Media.