«

»

feb 04

I Giovanissimi 98 riprendono il cammino…

Domenica 03/02/2013

Campionato  GIOVANISSIMI 98

CASELETTE vs ACCADEMIA GRANDE TORINO  1-7

Marcatori: Tunno, Arabia (3), Samb (3)

Oggi i Granata sono chiamati in campo per dare delle risposte positive al proprio mister, ancora amareggiato per lo sgambetto subito in malomodo domenica scorsa dal San Francesco.

E come da copione dopo ogni brutta battuta d’arresto dei Granata eccoli finalmente rialzare la testa e riprendere il cammino da dove avevano lasciato.

Oggi solo una brutta condizione del campo ha permesso ai Nero Verdi del Caselette di uscire con un passivo di soli sette gol, perchè stare in piedi oggi era veramente un’impresa.

Infatti proprio per le condizioni del campo ne ha pagato lo spettacolo, la partita non è stata bellissima entrambe i ragazzi a fatica riuscivano a trovare l’equilibrio in un terreno dal fondo duro e ghiacciato, ma sono comunque i Tunno Boys a fare la gara sin dai primi minuti, e dopo circa tre già vederli sfiorare il gol del vantaggio.

Il numero uno riesce a tenere a galla i suoi per circa dieci minuti ma poi si deve inchinare a Tunno Junior che finalmente al decimo riesce a scardinare la porta portando di fatto il risultato a nostro favore, sempre i Granata insistono nel cercare la rete del due a zero, rete che arriva dopo le giuste proteste da parte del mister dei Nero Verdi che non si vede assegnare un fallo con conseguente ammonizione, anzi proprio da quest’azione non fermata nasce la sortita che porta Arabia a bucare per la seconda volta la porta avversaria.

Contuinuano la proteste da parte dei Nero Verdi che si innervosiscono e finiscono per subire sul finale di tempo anche la terza rete con una bella serpentina di Arabia che poi dal limite lascia partire un tiro che s’insacca nell’angolino. Finisce il primo tempo con il risultato di Tre a Zero in nostro favore ma le proteste nei confronti del direttore di gara faticano a placarsi per quella ingiustizia patita ad inizio di gara.

Di nuovo in campo per i secondo tempo e l’Accademia riprende in mano le redini del gioco, che a parte a qualche tentata sortita da parte del Caselette vede sempre pendere l’ago della bilancia in nostro favore, infatti di li a poco e la nostra perla nera a trovare il gol del meritato Quattro a Zero.

Passano pochi minuti e mister Tunno comincia la girandola delle sostituzioni dando piano piano spazio a tutti i presenti, nonstante questi innesti non si scombinano mai gli equilibri in campo anzi nuovamente Arabia (tripletta per lui oggi) sigla il gol del cinque a zero prima di uscire fra gli applausi da parte di tutti i suoi compagni.

Cala leggermente di concentrazione l’Accademia ed infatti il Caselette prova con più insistenza ad attaccare ma due volte Samb in successione (tripletta anche per lui) spegne le ambizioni di rimonta ai Nero Verdi andando a segnare il Sei e d il Sette a zero in sucessione.

Poi sui minuti finali è un rimpallo a favorire il gol della bandiera da parte del Caselette che non ha neanche il tempo di esultare poichè l’arbitro fischia la fine dei giochi.

Analizzando la gara si può dire che i ragazzi abbiano sicuramente risposto positivamente a ciò che erano chiamati dopo l’episodio di sette giorni fà, anche se a tratti si sono viste ancora quelle insicurezze che ultimamente attanagliano il reparto di centro campo e difesa, probabilmente questi reparti stanno attraversando un periodo di poca lucidità nell’affrontare situazioni che in altri momenti della stagione si gestivano con maggior sicurezza, forse è prorpio qui che c’è da lavorare di più affinchè torni quella sicurezza e consapevolezza che ci aveva permesso di tenere inviolata la porta per ben 410 minuti.

I complimenti vanno comunque a tutto il gruppo che si è ritrovato subito dopo lo stop, e sicuro che lavorerà seriamente per risolvere ogni suo piccolo problema affinchè tutto torni come prima e anche meglio…

FORZA RAGAZZI

 

Comments

comments

Permalink link a questo articolo: http://www.accademiagrandetorino.it/i-giovanissimi-98-riprendono-il-cammino/

Top
Marquee Powered By Know How Media.