«

»

mar 27

Seconda serata di Finali…Granata e Nerazzurri a braccetto…

podio 2003

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Martedi 26/03/2013

Finali di Torneo ” I° Memorial Antonio Tunno ” Categoria Pulcini 2003

Ed eccoci alla seconda serata di gala in via dei Gladioli…

questa sera sono di scena quattro finali, due per categoria, per assegnare dal 1° al 4° posto le protagoniste assolute di questa kermesse.

Cominciamo dai più piccoli 2003 dove a contendersi il terzo e quarto posto sono rispettivamente l’Accademia Grande Torino (Granata) contro il Chisola.

La gara comincia con equilibrio dove entrambe le protagoniste stentano a sferrare colpi iniziali, anzi è una gara molto prudente ne una ne l’altra squadra si scopre più di tanto e la palla persiste per lo più a centrocampo, ma a rompere gli indugi ci pensa il numero 10 del Chisola portando in vantaggio i suoi, i Granata non ci stanno e prima dello scadere di tempo trovano il pari con il numero 7.

Come detto in precedenza le due squadre si equivalgono sia come gioco e sia come errori, infatti il secondo tempo finisce a reti inviolate, come inviolato resta il risultato bloccato sull’uno a uno iniziale.

Nel terzo tempo però le emozioni si susseguono con grandi parate da una parte e dall’altra e con errori sotto porta che avrebbero potuto cambiare le sorti dell’incontro.

La gara adesso è davvero interessante e prima i Granata passano in vantaggio con il numero 7, poi clamorosamente mancano e sciupano occasioni per chiudere definitivamente i conti, e nel calcio si sà quando si sbaglia poi solitamente si paga, infatti il Chisola prima dello scadere riacciuffa il risultato con il numero 8…e non c’è più tempo arriva il triplice fischio a sancire la fine dell’incontro.

Non potendo tirare i rigori per scelte burocratiche obbligate l’Accademia Grande Torino, organizzatrice del torneo decide per la linea verde, cedendo di fatto lo scettro del terzo posto agli ospiti, che ringraziano.

La finalissima per il primo e secondo posto vede nuovamente l’Accademia Grande Torino (il gruppo Bianco) opposta ai rivali dell’altra Accademia quella Interista.

Pronti via ed è subito predominio territoriale per i Granata che però sbagliano sempre l’ultimo passaggio verso la porta, cosicchè l’Accademia Inter alla prima vera occasione passa.

Su calcio di punizione va il numero 4 Gai che con un preciso tiro non perdona e trafigge l’incolpevole nostro portiere, la reazione dei ragazzi di Mr.Vessuti è immediata e poco prima dello scadere nuovamente da calcio da fermo arriva il pareggio, il numero 11 Pueri si posiziona la palla e calcia un bolide che deviato dalla schiena di un’avversario diventa imprendibile per il portiere Scarafile che altro non le resta che raccogliere la palla da dentro il sacco.

Il secondo riparte con i Granata decisamente più in palla e più convinti e dopo i primi minuti è Bonetti a far urlare di gioia i nostri tifosi con un gol da cineteca che s’insacca quasi all’incrocio dei pali.

A questo punto l’Accademia Inter vive un’incubo e crolla sotto i colpi di uno scatenato Bonetti ed il uo compagno Pueri che in cinque sei minuti portano i Granata in zona di sicurezza siglando rispettivamente il 3 ed il 4 a 1.

Il terzo tempo è giocato meno dai Granata, ed allora Mr. Francini prova a dare la scossa ai suoi, che tutto sommato ci provano a rientrare in partita sfiorando anche in diverse occasioni la seconda rete, ma a chiudere definitivamente il discorso ci pensa nuovamente il numero 10 Bonetti che con una tripletta porta a 5 le reti dell’Accademia Grande Torino, e che di li alla fine amministra poi il bottino acquisito in’attesa del triplice fischio.

Si conclude cosi anche la seconda finale per questa categoria che vede come protagoniste tutte e due le nostre compagini, che si classificano 1a e 3a  a pari merito con il Chisola nel torneo.

podio 2001

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella stesa serata tocca anche alle finali per la Categoria 2001, anche qui due partite per stabilire le posizioni dalla prima alla quarta classificata.

La prima gara vede difronte il Bacigalupo opposto al San Mauro, e sono proprio quest’ultimi a partire con il piede sull’acceleratore ed’infatti trovano quasi subito il vantaggio con il loro numero 7.

La gara si presenta però via via che i minuti passano molto equilibrata ed il risultato resta congelato per tutto il restante primo tempo e tutto il secondo, anche se nella seconda frazione è il Bacigalupo a divorarsi diverse opportunità per pareggiare i conti.

Poi nel terzo tempo l’insistita vena calcistica del Bacigalupo viene finalmente premiata raggiungendo il pari con un tapin sottoporta del numero 16.

Il San Mauro non ci stà e meno di cinque minuti dopo al gol subito ritrovano il vantaggio definitivo che riescono poi a difendere fino al triplice fischio finale che li proietta al terzo posto della competizione.

Nella finalissima per il primo e secondo posto si oppongono anche qui Accademia Grande Torino contro Accademia Inter Torino.

I nerazzurri partono forte, e le giocate di prima mettono in difficoltà la difesa Granata che dopo dieci minuti capitola, a regalare la gioia ai propri tifosi e il numero 11 Scrocca che da dentro l’area raccoglie un pallone invitante e lo spedisce in rete dove un’incolpevevole Moretto nulla può.

Mr. Saraceno riorganizza le ideee ai suoi ragazzi, che dopo lo choc iniziale contengono gli avversari e riescono a rimanere in partita fino alla fine di tempo senza più subire altri contraccolpi.

Il secondo tempo è all’insegna dell’equilibrio e le emozioni vengono un po’ meno, la gara è per lo più giocata a centro campo ed i Granata dal canto loro faticano a trovare l’azione giusta per rimettersi in partita mentre i Nerazzurri quella di chiuderla definitivamente, si arriva cosi alla fine di tempo sempre fermi sull’uno a zero per l’Accademia Inter.

Terzo ed ultimo tempo e la gara si fa nuovamente interessante, le squadre adesso giocano a viso aperto e gli spazi per i contropiedi si amplificano, poi da una fuga del numero 18 Gozzi arriva l’insperato ma sicuramente cercato pareggio Granata, un boato dagli spalti accompagna l’esultanza del nostro attaccante che corre verso la panchina con tutta la squadra.

L’Accademia Inter non ci stà e le prova tutte per riportarsi in vantaggio, ma il cronometro del direttore di gara dice che non c’è più tempo…si va ai calci di rigore.

Nel segno del destino, proprio colui che aveva rimesso in discussione tutta la partita decide alla fine le sorti di un’incontro tutto sommato equilibrato, è infatti Gozzi a sbagliare il penalty decisivo regalando così il primo posto ai Nerazzurri di Mr. Acquaviva che esultano per il risultato ottenuto.

E questo è tutto dai campi…

Alle premiazioni successivamente alle partite si sono vissuti attimi emozionanti con la lieta presenza della signora Maria, moglie del compianto Nonno Vigile Antonio Tunno, cui la società ha voluto commemorare dedicandogli appunto questi indimenticabili attimi di felicità e di sport ricordando a tutti noi quanto lui amasse i bambini nella loro totatale semplicità e spensieratezza.

Grazie ancora a tutte le società ed ai loro ragazzi per la partecipazione e l’abnegazione dimostrataci dentro e fuori dai campi.

Riassunto dei risultati Finali:

Categoria 2003

Finale 3/4 posto ACCADEMIA GRANDE TORINO vs CHISOLA 2 – 2

Finale 1/2 posto ACCADEMIA GRANDE TORINO vs ACCADEMIA INER TORINO 5 – 1

Categoria 2001

Finale 3/4 posto SAN MAURO vs BACIGALUPO 2-1

Finale 1/2 posto ACCADEMIA INTER TORINO vs ACCADEMIA GRANDE TORINO 1-1 (6-5 dcr)

 

 

 

 

Comments

comments

Permalink link a questo articolo: http://www.accademiagrandetorino.it/seconda-serata-di-finali-granata-e-nerazzurri-a-braccetto/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Top
Marquee Powered By Know How Media.